preparazione h antirugheSecondo una voce che circola ormai da parecchio in rete, la Preparazione H avrebbe delle miracolose proprietà contro gli inestetismi del contorno occhi e permetterebbe di sgonfiare rapidamente le antiestetiche borse sotto gli occhi.

 

Sono ormai diverse le star di Hollywood che hanno ammesso di utilizzare il famoso preparato per uno scopo decisamente diverso da quello consigliato nell’etichetta, ma non mancano anche alle nostre latitudini personalità più o meno conosciute che ne millantano le proprietà come elisir di bellezza (senza sapere però che la formulazione americana ed italiana sono differenti!). Questo, complice il fatto che la si può comprare per pochi euro e senza ricetta, ha alimentato nel tempo la favola della sua efficacia come antirughe: perché spendere montagne di soldi quando la soluzione economica è a portata di tutti?

Semplicemente perché questa soluzione semplicemente non funziona!

Principio attivo

Cerchiamo di capire da dove può essere nata questa convinzione, innanzitutto va precisato che la Preparazione H esiste in diverse formule, in particolare tre:

  • Formula Canadese: è quella originale e contiene il “Bio-dyne“, un lievito che avrebbe -secondo autorevoli riviste di settore- la capacità di stimolare la rigenerazione dei tessuti
  • Formula Americana: è quella usata dalle star di Hollywood ed è a base di fenilefrina, che è un composto di sintesi simile all’adrenalina
  • Formula Italiana: è a base di lievito di birra (saccaromices cerevisiae)

Diciamo subito che i principi attivi utilizzati nella formulazione Canadese e in quella Italiana hanno proprietà decongestionanti e cicatrizzanti molto simili, che li rendono ottimi per combattere i sintomi delle emorroidi come sanguinamenti, dolore, prurito e bruciore, ma non di certo le rughe!

La preparazione Americana invece contiene fenilefrina, che agisce da vasocostrittore sui vasi venosi dilatati e per questo motivo può in effetti ridurre le cosiddette borse, ma si tratta solo di un effetto temporaneo (poche ore al massimo), per vedere un effetto duraturo è necessaria un’applicazione continua del prodotto, cosa che viene fortemente sconsigliato per la presenza di effetti collaterali come innalzamento della pressione, emicrania, cefalea, vomito, vertigini.

Altro componente presente, questa volta in tutti i preparati, è l’olio di squalo, che contiene squalene utile per l’idratazione della pelle, oltre a vitamine A,D e K, che aiutano nella rigenerazione dei tessuti. Purtroppo l’olio di squalo è anche il principale responsabile del terribile odore della preparazione H, e cospargerlo sul volto potrebbe non essere una buona idea (per dovere di informazione, lo squalene è presente anche nelle olive che sicuramente hanno un odore migliore)

Conclusione

L’effetto antirughe della preparazione H in realtà non dipende dal principio attivo della pomata, ma dagli eccipienti usati nella preparazione (lanolina, parabeni, peg e siliconi per quella Canadese; vaselina bianca, lanolina e parabeni, per quella italiana). Si tratta in ogni caso di un effetto molto limitato nel tempo e l’utilizzo per periodi prolungati può causare forti effetti collaterali oltre al rischio di squilibrare drasticamente la traspirazione della pelle portando ad allergie, arrossamenti, dermatiti e disidratazione. Viste le controindicazioni credo sia meglio continuare ad utilizzare il farmaco del Dott. Sperti solamente per il suo scopo originario.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.